EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La ricerca

Le creazioni di xilo43 nascono dallo studio e dalla ricerca di oggetti della tradizione popolare. Testimonianze che hanno contraddistinto la produzione artigianale e artistica in un determinato contesto sociale.

Una ricchezza culturale che prende forma dal rilevamento di beni materiali e immateriali, attraverso l’esame degli  oggetti d’uso, le annotazioni di testimonianze orali, l’organizzazione delle relazioni sociali, la documentazione dei rapporti commerciali.

Un’ attività conoscitiva che negli oggetti include l’espressione e il senso di appartenenza alla collettività, pertanto beni culturali adeguati a documentare l’intima natura di una  comunità, nelle molteplici declinazioni che attraversano l’itinerario della ricerca e che  assegnano all’oggetto una propria identità.

La cultura subalterna

Le  manifestazioni della vita sociale e culturale di un gruppo umano sono esplorate nel peculiare ambiente delle culture subalterne in quanto contrapposte alla cultura egemonica,  caratterizzate dalla specifica condizione socioeconomica del lavoro manuale ed esecutivo.

Aspetti indagati mediante:

  1. La ricerca sul terreno, d’archivio, bibliografica, lo studio dei materiali, degli utensili, delle tecniche, delle risorse locali, dei luoghi sociali.
  1. Il rilievo, la misurazione, la catalogazione, la comparazione degli oggetti d’uso e l’acquisizione dei saperi presenti sul territorio.
  1. La rivitalizzazione dell’attività artigianale attraverso l’utilizzo degli strumenti coevi o riprodotti sulla base di testimonianze, di documentazioni d’archivio, e dalle tracce rilevate sugli oggetti di tradizione locale.
  1. La collaborazione con i Musei locali, luoghi preposti alla produzione, conservazione e trasmissione della cultura materiale e immateriale dell’area geografica.
  1. La pubblicazione delle ricerche dacché rendono pubblici i metodi e i risultati dell’attività svolta.
La produzione di sedie ad Azeglio
Tipologie e prezzi delle sedie prodotte nella ex fabbrica Santina al 1luglio 1926.

La produzione di sedie ad Azeglio

Le origini Tra l’Ottocento e la prima metà del Novecento la relazione con il tempo atmosferico e l’avvicendarsi delle stagioni segnano, per la comunità contadina azegliese, lo scandirsi della vita…

Continua a leggere
La sedia tipo carabiniere
Modello n. 1 in pioppo; modello n. 2 in noce

La sedia tipo carabiniere

Una ipotesi sull’origine  È opinione popolare quella che vuole associare l’origine della sedia “carabiniere” al «copricapo integrante la grande uniforme degli ufficiali dei Carabinieri»[1]. L’odierna “feluca”, in sostituzione del cappello…

Continua a leggere
Chiudi il menu

Grazie per averci contattato. Xilo43 prenderà in carico il tuo messaggio e ti risponderà appena possibile.